Riabilitazione post operatoria

RIABILITAZIONE POST OPERATORIA

RIABILITAZIONE POST OPERATORIA

RIABILITAZIONE POST OPERATORIA nell’intervento chirurgico di sintesi nelle fratture composte.

  • Riabilitazione post operatoria e l’accurata valutazione del paziente a dettare il programma riabilitativo.Gli esercizi prescritti devono essere scelti in base alle reali capacità del paziente , adattabili, funzionali e facilmente memorizzabili.
  • Riabilitazione post operatoria deve seguire protocolli/Linee guida standarizzati e piani riabilitativi post operatori specifici a cui il fisioterapista dovrebbe fare riferimento.Riuscire a fornire il migliore  trattamento di riabilitazione post traumatica possibile ai pazienti ortopedici richiede molti anni di pratica , capacità riflessiva e capacità di ragionamento clinico.
  • Il modo in cui i fisioterapisti valutano e trattano le fratture dipende molto dal tempo trascorso dalla frattura e dallo stadio riabilitativo durante il quale si effettua la valutazione.
  • RIABILITAZIONE POST OPERATORIA E PROTESI DELL’ARTO INFERIORE Protesi totale d’anca

    RIABILITAZIONE  post-operatoria dell’artroplastica d’anca 

  • Periodo post-operatorio immediato e insegnamento delle techniche da adottare per evitare di flettere, addurre e intraruotare in modo eccessivo l’anca.

  • RIABILITAZIONE POST- OPERATORIA E NELLE PROTESI D’ANCA

  • Lo scopo dell’artroplastica dell’arto inferiore è : Alleviare il dolore, migliorare l’ampiezza dei movimenti articolari, migliorare l’abilità e qualità della vita del paziente.
  • riabilitazione POST-OPERATORIA

  • In prima giornata possono essere iniziati esercizi attivi per la circolazione ed esercizi statici per il tono muscolare. Esercizi di respirazione profonda.
  • In seconda giornata continua la riabilitazione postoperatoria funzionale tramite l’impiego degli ausili per la deambulazione.
  • Dal terzo giorno in poi la riabilitazione post-operatoria prepara il paziente ad utilizzare correttamente le stampelle, fare le scale ed evitare l’adduzione dell’anca.
  • Implantologia protesica ortopedica

  • Protesi artroplastica dell’arto superiore -Protesi della spalla- protesi del gomito

 
  • Lesioni del legamento crociato anteriore

    Lesioni meniscali
    Tendinite della cuffia dei rotatori
  • condizioni patologiche in traumatologia dello sport
  • Fratture degli arti inferiori e superiori crolli vertebrali e fratture
  • Protesi dell’arto inferiore(artroplastica)

  • Lo scopo dell’artroplastica dell’arto inferiore : alleviare il dolore, migliorare l’ampiezza dei movimenti articolari, prevenire le deformità, migliorare la qualità della vita del paziente. Protesi d’anca…..la protesi d’anca rappresenta una procedura ortopedica maggiore. Protesi totale dell’anca. Periodo post operatorio immediato.La fisioterapia prevede l’esecuzione di esercizi attivi per i piedi e le caviglie , contrazioni isometriche a livello di tutti i gruppi muscolari di anca e ginocchio. Protesi del ginocchio
  • Condizioni patologiche in traumatologia dello sport
    http://www.ortopediaborgotaro.it