Pilates

PILATES METODO con C. Zimaglia

PILATES METODO con C. Zimaglia

Corso di Pilates terapeutico Milano

Corso di PILATES terapeutico Milano

IL PRINCIPIO del metodo PILATES  può essere applicato anche alla fisioterapia di gruppo. Inventore del metodo JOSEPH PILATES Nato nel 1880 in Germania. Lavorò all’elaborazione di un tipo di allenamento che fosse in grado di migliorare le condizioni di salute dei soldati in guerra. Il suo lavoro e la sua ricerca nel campo di riabilitazione post-traumatica, diventa IL METODO La principale eredità di Joseph Pilates, morto a New York nel 1967, continua ad essere costituita dai suoi classici esercizi. Gli esercizi si concentrano su SIMMETRIA POSTURALE, CONTROLLO della RESPIRAZIONE, forza dell’addome,STABILIZZAZIONE DELLA COLONNA VERTEBRALE,bacino e spalle, flessibilità muscolare, mobilità e rafforzamento articolare.

IL metodo pilates e la respirazione. Il movimento facilita la respirazione. L’estensione toracica generalmente facilita l’inspirazione anteriore e la flessione della colonna vertebrale generalmente facilita la respirazione posteriore.

Il metodo PILATES permette un arricchimento dell’attività senso-percettivo -motoria che può favorire una buona strutturazione dello schema corporeo consentendo così un miglior controllo motorio e posturale tramite un accurato lavoro di percezione delle modificazioni tonico posturali indotte dalle stesse.

  • Lo schema corporeo è un processo tonico, dinamico e in continua evoluzione.
  •  Una consapevolezza topografica del nostro corpo che ci consente di sapere continuamente in quale stato si trova.Lo schema corporeo è quindi da intendersi come l’immagine tridimensionale che ciascuno ha di se stesso, definibile anche come immagine corporea (Schilder)

  • SINGLE LEG STRECH(allungamento di una gamba)

  • Obiettivi dell’esercizio di fisioterapia di gruppo del metodo PILATES
  •  conseguire la stabilità del movimento . Coordinare il movimento. Raggiungere il controllo dei muscoli profondi dell’addome
  • Principali patologie della colonna vertebrale che possano migliorare  e trovare beneficio con metodo PILATES sono:- DISCOPATIE, ERNIE DEL DISCO, ESITI DI FRATTURA, SINDROME DI INSTABILITASEGMENTALE, SINDROMI POSTURALI, SPONDILOLISTESI
  Caratteristiche del dolore MECCANICO                               Caratteristiche del dolore INFIAMMATORIO
  • Insorgenza con attività                                                         Indipendente dall’attività
  • Migliora con il riposo                                                             Non migliora con il riposo
  • Rigidità mattutina assente                                                   Rigidità mattutina
  • Indici di flogosi normali                                                        Indici di flogosi elevati

Obiettivo del metodo Pilates

Creare uno stretto legame tra il lavoro fisico muscolare e mentale con lo scopo di rendere le persone consapevoli del proprio corpo e della propria mente CORPO -MENTE             creare una singola, dinamica ed efficiente entità   http://aifi.net   http://pilates.net